Il modo migliore per selezionare il tuo bouquet è discutere le tue idee con il tuo fiorista o artista che ti guiderà nella giusta direzione. Le cose più importanti da considerare sono la combinazione di colori o il tema del tuo matrimonio e in quale stagione stai dicendo il tuo “io”, poiché non tutti i fiori sono in fiore tutto l’anno.

I mazzi possono variare dal trendy al classico e persino incorporare aspetti non fiorenti come piume o piante grasse. Le piante grasse possono essere piantate di nuovo dopo il giorno del matrimonio come costante promemoria per la tua bella giornata. O per la sposa parsimoniosa, puoi far crescere le tue piante grasse prima del grande giorno!

 

Ordinato e raffinato o finale e selvaggio, non c’è modo sbagliato di creare un bouquet moderno e, come sempre, il nostro consiglio è di seguire il tuo istinto. Sii audace e immagina il tuo bouquet da sposa, prova qualcosa di nuovo, il tuo fiorista ti regnerà se vai troppo lontano!

 

Le rose sono il fiore romantico per eccellenza e creano un aspetto elegante. Con l’enorme selezione di colori, non devi preoccuparti di trovare la giusta tonalità e anche mescolare diverse tonalità di un colore crea un aspetto “scoppiando dalla frizione”!

 

Aggiungi un sacco di verde, forme asimmetriche o a cascata per un look drammatico. Le spose che hanno accesso alle spille del cimelio possono montare la spilla nel bouquet o la spilla può essere appuntata sull’involucro del bouquet per un tocco sentimentale.

 

In passato la scelta più popolare era quella di creare versioni più piccole del bouquet da sposa, ma sfortunatamente è anche la più noiosa. Oggi, le spose moderne scelgono fiori di tonalità complementari o persino contrastanti per il bouquet da sposa. Elimina tutte le vecchie idee e sperimenta diversi fiori e sfumature per ogni damigella d’onore. Tieni presente che starai accanto alle tue damigelle per le foto, quindi assicurati che l’aspetto funzioni insieme.